RICETTE







Giardiniera in Agro Dolce

 

Ingredienti

 1,5 litri aceto bianco

1,5 litri olio di semi

150gr sale di cucina

200gr zucchero

4Kg verdure: sedano, finocchio, cavolfiore, carote, cipolline, cornetti si possono utilizzare tutte o a scelta.

 

Preparazione

 Lavare le verdure e tagliarle a pezzetti, asciugarle bene con un tovagliolo e sistemarle in una vaschetta di plastica.

Far bollire 3 minuti olio, aceto, sale e zucchero. Versare il composto bollente sulle verdure crude. Tenere le verdure nel liquido per 24 ore rimestando di tanto in tanto. Al termine delle 24 ore invasare il tutto se si vogliono conservare. Ottima anche se mangiata subito.

Zucchine a Modo Mio!

 

Ingredienti

1Kg zucchine

3 cipolle

9 foglie di basilico

3 spicchi d’aglio

3 cucchiaini sale fino

1 cucchiaino zucchero

1 rametto di rosmarino

Origano

2 bicchieri di olio e.v.o.

1,5 bicchieri aceto

  

Preparazione 

Mettere tutti gli ingredienti in una pentola a freddo.

Da quando bolle lasciare cuocere per 5 minuti.



 Crostata Flavia con Frutta 

Ingredienti

- 300g di farina tipo 0

- 150g di burro

- 120g zucchero di canna

- 3 uova

- 1 limone

- ½ cucchiaino di lievito “Cremor tartaro”

- confettura di ribes rosso

 

 

Preparazione

Setacciare a fontana sul tavolo 300g di farina; al centro mettere il  burro liquefatto e freddo, lo zucchero di canna, il tuorlo di 2 uova e 1 intero,  la scorza grattugiata del  limone e il lievito.

Impastare velocemente fino a quando la massa non risulti morbida e omogenia. Lasciate riposare l’impasto per mezzora in luogo fresco.

Parte di questo impasto usatelo per ricoprire il  fondo della tortiera precedentemente imburrata e infarinata; cospargete con confettura e con il resto dell’impasto decorate la crostata.

Ponetela in forno 200° per 30’ o 40’.


  Torta salata alle verdure

 

Ingredienti

½ bicchiere olio di semi o e.v.o.

1 bicchiere di acqua

farina quanto basta

verdure: cipolla, carote, zucchine

sale quanto basta

pan grattato

 

Preparazione

In  una terrina unire olio, acqua e sale. Aggiungere man mano la farina che serve per formare un impasto compatto e asciutto e lasciarlo riposare per quindici minuti.

Soffriggere in una padella la cipolla finché non diventi dorata e aggiungere le verdure. Cuocere il tutto coperto per quindici minuti dopo di che scoperchiare finché non si è asciugata l’acqua. Lasciare raffreddare.

Stendere la pasta e adagiarla in una teglia da forno, cospargerla di pan grattato e aggiungere la verdura. Con un altro strato di pasta coprire il tutto e sigillare ai bordi.

Infornare a 180° la teglia coperta per quaranta minuti poi togliere il coperchio e cuocere per altri dieci minuti.

 


Minestra di zucca e lenticchie

 per4 persone

Ingredienti

300 g di zucca gialla

200 g di lenticchie

1 cipolla

1 ciuffetto di prezzemolo

Noce moscata

Pepe nero

Sale

                                                                            2 spicchi d'aglio

                                                                            olio extravergine di oliva

 

Preparazione

Deponete le lenticchie in acqua fredda con uno spicchio di aglio intero. Lessatele a fuoco moderato salandole a fine cottura. Scartate l'aglio e tenetele da parte con il loro brodo. Mondate la zucca e tagliatela a piccoli dadi. Affettate la cipolla, tritate il secondo spicchio di aglio e mettete il tutto ad appassire nell'olio. Dopo dieci minuti aggiungete le lenticchie già cotte con il loro brodo, aggiustate di sale e cuocete per altri 30 minuti. A fine cottura aggiungete una grattatina di noce moscata, il pepe e il prezzemolo tritato.


 Zuppa di miglio

 per 4 persone

 

Ingredienti

 

200 g di miglio decorticato

200 g di piselli già sgranati

1 porro piccolo

1 carota

1 cipolla media

1 spicchio d’aglio

1 ciuffetto di prezzemolo

olio extravergine di oliva

pepe di mulinello

sale

 

Preparazione

Mettete il miglio a bagno in acqua fredda per 30 minuti. Mondate la cipolla, il porro, la carota e la costa di sedano. Tritateli grossolanamente e fateli appassire con un filo di olio di oliva in un tegame ampio che dovrà contenere tutta la zuppa. Quando accennano a colorarsi, unite l’aglio tritato, il miglio scolato e bagnate immediatamente con 1 litro e 1/4 di acqua bollente.

Fate cuocere per mezzora salando dopo i primi cinque minuti dalla ripresa del bollore, quindi aggiungete i piselli e lasciate cuocere per altri 15 minuti. Unite il prezzemolo tritato, il pepe appena macinato e servite con un filo di buon olio di oliva delicato. Se lo gradite, potete aggiungere parmigiano grattugiato. 


Medaglioni vegetali alla piastra in salsa di zucca

 per 4 persone

 

 

Ingredienti

4 medaglioni di seitan

mezzo porro

500g zucca

2 Cucchiai salsa di soia

olio d’oliva extra q.b.

Sale, pepe, rosmarino q.b.

1 spicchio d’aglio

 

 

Preparazione

Marinare i medaglioni per mezz’ora con la salsa di soia, 4 cucchiai di acqua, un pochino di rosmarino e aglio tritati. Mondare il porro e tagliare a fette sottili. Pulire la zucca, togliere la buccia ed i semi interni; tagliarla a dadini. Far rosolare il porro in padella con 2 cucchiai di olio; poco dopo unire anche la zucca e mezzo bicchiere d’acqua. Coprire e cuocere a fuoco moderato fino a quando la zucca sarà morbida. Ogni tanto aggiungere acqua calda, se necessario. Salare, pepare e frullare molto bene, fino ad ottenere una crema abbastanza densa. Spennellare i medaglioni con olio d’oliva e cuocerli in padella o su una piastra per qualche minuto, e servirli su un “letto” di crema di zucca tiepida.

 


Frittata di s-ciupet, quinoa e malva

per 4 persone

 

Ingredienti

100 gr s-ciupet (stridoli)

60 gr formaggio gratuggiato

60 gr quinoa real

4 uova

2 petali di fiori di malva secchi

 olio d'oliva, pepe nero macinato, sale q.b.

 

 

Preparazione

 

Sbollentare gli s-ciupét puliti in acqua bollente per circa 3 minuti. Scolarli, farli raffreddare, poi tritarli finemente su un tagliere con il trinciante o la mezzaluna.

 

Sciacquare bene i grani di quinoa in acqua fredda (fino a che l'acqua nel contenitore non è limpida). Farla cuocere in acqua bollente leggermente salata (cuoce in 12 minuti circa, comunque fino a che i grani non si aprono formando un cerchiolino chiaro). Scolarla bene con un colino. 

 

In una terrina sbattere le uova, aggiungere sale e pepe, il formaggio, infine incorporarvi gli S-ciupét tritati e la quinoa. Scaldare l'olio in una padella antiaderente e quando bollente versare il composto. Lasciare cuocere per 5 minuti, poi girare la frittata e cuocere anche l'altro lato. Servire tiepida o fredda, a fette con qualche petalo blu-viola di malva e poche gocce di aceto di vino rosso.

 


Biscottoni rustici alla quinoa

 

Ingredienti

120 gr farina integrale

100 gr farina bianca

100 gr latte parzialmente scremato

100 gr quinoa real

80 ml olio di mais

80 gr zucchero di canna Dulcita

40 gr cacao magro in polvere El Ceibo

40 gr uva sultanina

1 cucchiaino cannella in polvere

 

Preparazione

Lessare la quinoa in acqua non salata per circa 12-15 minuti, deve ammorbidirsi e far vedere l'anellino bianco, simile ad un'occhietto. Scolarla ben bene e lasciare raffreddare.

In una ciotola amalgamare le due farine con la cannella, il cacao e lo zucchero di canna, unire quindi bla quinoa, il latte e l'olio, mescolando bene il tutto.

Per ultimo aggiungere la frutta essiccata, continuando a mescolare, per ottenere un composto denso e piuttosto compatto....se fosse troppo molle aggiungere un poco di farina.

Rivestire una teglia con carta forno e con l'aiuto di due cucchiai fare dei mucchietti di impasto tipo palline irregolari e adagiarle abbastanza distanti fra loro.

Infornare in forno preriscaldato a 180° funzione ventilata, per circa 20 minuti. Togliere poi dal forno e far raffreddare.

(Simona Mainati di Pensieri e Pasticci)

 


Insalata di fagioli e mele

 

Ingredienti

 

300 g fagioli cannellini

3 mele fuji

1 cipolla piccola bianca

Curcuma in polvere,

cannella,

chiodi di garofano

Cumino in polvere

 

Preparazione 

 

Mettere in ammollo i fagioli almeno 12 ore prima e lessarli in abbondante acqua.                                       Fare un soffritto con la cipolla, sbucciare le mele, tagliarle a fettine e aggiungerle al soffritto, aggiungere anche le spezie, salare e versare i fagioli, mescolare bene.

 

 

Cous cous di grano integrale della Palestina 

Ingredienti 

240 gr Cous cous

240 gr Salsiccia fresca

200 gr Fave fresche già sgusciate

160 gr Panna da cucina

 80 gr Latte

 40 gr Burro

 40 gr Farina 

Olio qb

Sale qb

Timo fresco qb

Zafferano in stimmi rossi

 

Preparazione

Sbollenta e pela le fave.

In una padella fai rosolare la salsiccia a pezzetti con un cucchiaio di olio e poco sale per qualche minuto, poi aggiungi le fave sgusciate e prosegui la cottura per 15 min. circa fino a che la salsiccia non sarà ben cotta.

Nel frattempo sgrana il Couscous portando ad ebollizione in una casseruola 500 g di acqua con 4 cucchiai di olio extravergine, una piccola presa di sale grosso e un cucchiaio di foglie di timo fresco. Al bollore aggiungi il couscous in grani, mescolare, spegnere il fuoco e coperchia per 10-15 min. fino a che i grani avranno assorbito tutta l’acqua.

Preparare la salsa allo zafferano: in una piccola casseruola prepara un roux bianco con il burro e la farina, sempre a fuoco basso aggiungi il latte poco alla volta, sala e mescola per ottenere una sorta di besciamella a cui aggiungere la panna da cucina e lo zafferano in stimmi, fai apprendere la salsa sempre a fuoco lento e in ultimo aggiungi il timo fresco.

 

Componi il piatto con il couscous a corona la salsiccia e le fave al centro e la salsa allo zafferano sulla corona di cous cous.

 



Pesto di zucchine

 

Ingredienti

4 zucchine medie

10 foglie di basilico

30gr di mandorle ( o un altro seme oleoso a piacere: girasole ,noci, pinoli...)

3 cucchiai di parmigiano

1 spicchio d'aglio (facoltativo)

6 cucchiai di olio extra vergine di oliva

sale

pepe

 

Preparazione

Lavare e spuntare le zucchine.

Lessarle per 5 minuti in acqua bollente salata e asciugarle per bene. Tritare le mandorle, il basilico e l'aglio aggiungere il parmigiano e l'olio.

Salare e pepare a piacere, aggiungere le zucchine e frullare fino ad ottenere una crema.

Se risultasse troppo spesso si può aggiungere un pò di acqua calda.

Ottimo per condire la pasta o come salsa per bruschette.